RICERCA E QUALITÀ

Materiali eccellenti, maestria artigianale, cura dei dettagli:
è il valore dei cinturini Morellato.

Il mondo della moda non è solo l’ispirazione del calendario Morellato 2013: esiste
in realtà uno stretto connubio tra l’universo fashion e quello dei cinturini Morellato.
Come i più importanti atelier di moda sono continuamente alla ricerca di tessuti nuovi, dalle trame raffinate e dai colori più adatti all’alternarsi delle stagioni, allo stesso modo Morellato è costantemente impegnato nell’esplorazione di nuove suggestioni, nella selezione delle pelli italiane ed “esotiche” migliori, con l’obiettivo di trasformarle in piccoli capolavori in grado di vestire il polso in ogni occasione.

Morellato sceglie particolari cuoi toscani, conciati al vegetale e trattati con oli in superficie, ottenendo effetti lucidi o schiarenti, morbidi o vellutati e li trasforma nei più sartoriali dei cinturini: i Manufatti. Modelli caratterizzati da finiture, frutto di una tradizione artigianale che si tramanda dal 1930: cuciture fatte a mano e rafforzate nei punti più delicati del cinturino, l’attacco ansa ed il risvolto fibbia, passanti foderati e se mobili trattenuti da preziosi nastri in raso, bordi tinti a mano con colori naturali e lucidi per i modelli tranciati.

Per il diamante delle pelli, l’alligatore, l’attenzione è volta invece a proporre la gamma colore più alla moda, in finitura sia opaca che lucida. Questa preziosa pelle viene acquistata grezza da Morellato, che poi la trasforma nei colori di tendenza, la taglia solo nelle parti migliori, la cuce a mano con l’antico punto sellaio, perché il prodotto sia perfetto sia nel dritto che nella fodera. Il risultato è un prodotto unico per le caratteristiche irripetibili di questa pelle, esaltate dai metodi di lavorazione.

Morellato è dunque il miglior partner nel cinturino, in grado di grado di soddisfare le richieste più originali di ogni consumatore, che può avere anche il prodotto personalizzato con il suo nome.