Collezioni Inverno 2014

Tendenza Animalier & Optical

per la storica Collezione 1930

Trend molto forte delle ultime sfilate, le stampe animalier e optical nascono nei lontani anni ‘60 quando in America l’Optical Art diveniva un assoluto fenomeno grazie alle sue illusioni tridimensionali e un allora giovane Yves Saint Laurent vestiva la sua bellissima musa Veruska di un total look safari ormai entrato nel mito. Uno stile diventato un must senza tempo, chic e originale al tempo stesso.

Le stampe leopardo, tigre, pitone, zebra e optical, forte ispirazione per stilisti e designer questa stagione, hanno rappresentato un invito alla sperimentazione che Morellato, fedele alla costante ricerca e selezione di nuovi pelli e trattamenti con l’obiettivo di trasformarli in “emozioni” da polso, non poteva disattendere.

Andiamo a scoprire le bellissime stampe proposte nelle nuove linee Glass e Chic, parte della storica Collezione 1930, cuore di una tradizione artigianale che si tramanda dal 1930 reinterpretata per l’AI 2014/15 strizzando l’occhio alle tendenze moda del momento.

LINEA GLASS: CHIC & WILD

glass_sito

Le nuove proposte della linea Glass sono caratterizzate da originali stampe animalier e optical di notevole impatto visivo. La pelle di vitello è proposta stampata in 4 sofisticati pattern: stampa zebrata, fantasia optical black & white con effetto di movimento sfumato, tigrata in tonalità silver o gold e pitonata nelle nuances corallo e carta da zucchero. Una reinterpretazione fashion resa ancora più preziosa dagli eleganti dettagli sartoriali della Collezione 1930.

LINEA CHIC: FANTASIA DI STRUZZO

 

chic_sito

La nuova linea Chic viene proposta in una nuova finitura: una morbida pelle di vitello stampata in fantasia di struzzo con un effetto fedelissimo al pellame originale. L’attenta ricerca estetica dei dettagli è enfatizzata dalle cuciture a contrasto tono su tono che esaltano l’eleganza del cinturino e della sofisticata gamma colori: testa di moro, cuoio, bianco e nero.